Contatti per prenotazioni

Orbita e Palpebre

1 Blefarocalasi e xantelasmi

Paziente di [...] viene per correzione xantelasmi, si evidenzia oltre agli xantelasmi palpebrali una blefarocalasi.

Programmato intervento di correzione di blefarocalasi e asportazione di xantelasmi.

2 Calazio in età pediatrica

 
Paziente di 2 anni con grosso calazio palpebrale inferiore in via di suppurazione, prescritta terapia antibiotica sistemica e terapia topica, programmata asportazione chirurgica.

3 Ptosi palpebrale superiore

Paziente di 64 anni con ptosi congenita occhio sinistro (vedi foto allegata), già analizzato dal punto di vista internistico. Nessuna patologia sistemica correlabile alla ptosi, buono stato di salute generale.

Riferito negli ultimi anni un peggioramento della ptosi con difficoltà nella vita quotidiana. Il visus bilaterale è buono e non ci sono patologie oculari. L'esame del campo visivo dimostra uno scotoma superiore che scompare alzando meccanicamente la palpebra (vedi campo visivo allegato).

In accordo col paziente si programma l'intervento chirurgico di correzione della ptosi palpebrale superiore dell'occhio sinistro.

4 Ectropion palpebra inferiore

Paziente di 83 anni riferisce lacrimazione e arrossamento nell'occhio destro. La visita oculistica evidenzia un ectropion palpebrale inferiore (palpebra rivolta verso l'esterno, vedi fotografia) e congiuntivite. Prescritta la terapia per la congiuntivite è programmato l'intervento chirurgico di correzione di ectropion palpebrale inferiore.

5 Calazio

Paziente di 45 anni viene per gonfiore e dolenza palpebra inferiore, ha già effettuato terapia medica per calazio che però non è regredito.

Confermata diagnosi di calazio palpebrale inferiore. E' stato effettuato intervento di asportazione calazio con incisione interna transcongiuntivale senza punti di sutura. Il decorso post operatorio è stato regolare.

6 Calazio palpebra superiore

Paziente di 38 anni riferisce gonfiore palpebrale superiore occhio sinistro e dolenzia.

Posta diagnosi di calazio palpebrale superiore è stata effettuata la terapia medica del caso e il calazio è regredito.

7 Sospetto epitelioma palpebrale inferiore

Paziente di 89 anni effettua visita oculistica per neoformazione palpebrale occhio sinistro.

Posta diagnosi di sospetto epitelioma palpebrale inferiore occhio sinistro viene programmato un intervento chirurgico di asportazione della neoformazione con esame istologico e plastica palpebrale.

8 Neoformazione palpebrale inferiore, sospetta cisti sebacea

Paziente di 85 anni effettua visita per neoformazione palpebrale inferiore (sospetta cisti sebacea).

Programmata ed effettuata asportazione + plastica palpebrale. Richiesto esame istologico.

9 Blefarocalasi funzionale

Paziente di 67 anni effettua visita oculistica per "eccesso di pelle" sulla palpebra superiore.

Posta diagnosi di blefarocalasi viene richiesto un campo visivo senza e con sospensione palpebrale con cerotto della palpebra per valutare se vi può essere miglioramento post chirurgico e quindi la conseguente diagnosi di blefarocalasi funzionale.

Verificata l'effettiva esistenza di blefarocalasi funzionale si è effettuato l'intervento chirurgico di correzione di blefarocalasi.

10 Calazio recidivato in calaziosi palpebrale bilaterale multipla

Paziente di 24 anni presenta dall'età di 21 anni calazi multipli ha effettuato numerosi interventi per calazio in entrambi gli occhi. Viene per recidiva di calazio palpebrale inferiore occhio destro. Effettuata visita oculistica e corretto un fattore predisponente (astigmatismo ipermetropico), prescritta terapia sistemica (con tetracicline) e topica, qualora non si verifichi la regressione verrà programmato un ritrattamento chirurgico.

11 Esoftalmo

Paziente di 54 anni presenta esoftalmo (protrusione del bulbo oculare) da alcuni mesi.

Si richiedono RMN orbitaria, campo visivo e analisi della funzionalità tiroidea per cercare l'eziologia e di conseguenza la terapia più idonea.

12 Ptosi del sopracciglio

Paziente di 77 anni riferisce riduzione del campo visivo settore superiore, posta diagnosi di ptosi del sopracciglio viene programmato intervento chirurgico.